Come dormire bene quando fa caldo?

Ondata di caldo estate 2022: come dormire meglio?

Il caldo è da sempre uno dei principali motivi per cui d’estate si dorme meno. E il caldo record di quest'estate non fa altro che peggiorare il problema.

Le ondate di caldo dell'estate 2022 hanno colpito l'intero paese da Nord a Sud, con picchi di oltre 40 gradi in alcune città e temperature ben più alte delle medie di stagione.

Un caldo record che ti accompagna di giorno ma minaccia il tuo benessere anche di notte: difficoltà a prender sonno, risvegli continui, ore a girarsi e rigirarsi in cerca della posizione giusta...

Cosa puoi fare?  Se d’estate soffri molto il caldo, sudi e non riesci a dormire, sappi che la scelta del materasso giusto può fare la differenza.

D'accordo, quale scegliere?

Come dormire bene quando fa caldo? Donna che dorme su materasso

Materasso traspirante: qual è il migliore alleato contro il caldo?

Un materasso va sicuramente scelto per l’ergonomia e il comfort, ma la termoregolazione è un fattore altrettanto importante.

La termoregolazione aiuta a a mantenere costante la temperatura ottimale del corpo per non sudare e dormire bene.

D’estate, infatti,  il corpo impiega preziose energie sudando nel tentativo di riequilibrare la propria temperatura e così facendo consuma energie.

Questo dispendio energetico impedisce al tuo sonno di essere veramente rigenerante. E tanto più fa caldo, tanto più il processo è dispendioso.

Un materasso termoregolante è in grado di mantenere il microclima ideale per un sonno asciutto e così contribuisce a stabilizzare la temperatura e risparmiare le energie.

Sono dunque fondamentali elementi traspiranti come un tessuto ottimizzato o fasce e sistemi sui bordi del materasso che favoriscano il riciclo dell’aria e impediscono l’accumulo di calore.

Ok, ma quale materasso scegliere? Un materasso a molle o un materasso in foam (ti sconsigliamo invece un materasso in lattice)? Si tratta della prima domanda a cui rispondere, e devi subito considerare che un materasso in Foam è più caldo di un materasso a molle.

Cosa significa? Scopriamolo assieme!

I materassi in foam sono caldi? E i materassi a molle? 

Il termina foam indica la schiuma di poliuretano espanso utilizzata nei materassi. La schiuma può avere densità diverse, più è densa e meno traspira, e in generale il foam non fa della termoregolazione il suo punto di forza.

Capiamo meglio il perché:

  • Il foam ad alta densità che costituisce la base di tutti i modelli in schiuma di poliuretano espanso ha il compito di sostenere la colonna vertebrale e ha una struttura cellulare compatta con un alta quantità di materia per metro cubo; questo impedisce un efficace riciclo dell’aria e favorisce l’accumulo di calore
  • Il Memory foam, usato come elemento di comfort negli strati esterni o nell’imbottitura, assorbe il calore e si modella al corpo; è un materiale confortevole ma poco traspirante

Per questi motivi il materasso in foam è più caldo e non vanta prestazioni ottimali in termini di gestione del calore e del sudore.

Al contrario, i materassi a molle o i materassi ibridi sono più traspiranti in quanto l'aria circola tra le molle e il calore è eliminato con maggiore facilità.

Al netto della termoregolazione, la grossa differenza tra materassi in foam e materassi in molle è il tipo di sostegno che offrono: 

  • I materassi a molle insacchettate o le versioni ibride hanno un sostegno semi-rigido e dinamico
  • I materassi in foam hanno un sostegno rigido, più corposo e adatto anche a stazze più rilevanti

D'accordo, ma cosa fare se preferisci un supporto rigido e soffri il caldo? Sei costretto a dormire male a causa del caldo tropicale che contraddistingue le nostre estati? 

Assolutamente no! Ecco il nostro consiglio per dormire meglio anche a temperature elevate!

X-BIO Artic, la soluzione per dormire quando fa caldo

X-BIO – Il materasso fresco e traspirante in foam e ibrido

X-Bio è un’innovativa linea di materassi  in foam o ibridi a molle insacchettate per un riposo fresco, asciutto e rigenerante.

X-BIO è un sistema brevettato nel mondo per gestire calore e umidità e tutte le componenti del materasso sono progettate per garantire il perfetto microclima di riposo:

  • la combinazione di fibre hi-tech Coolmax e Airmesh gestisce calore e umidità
  • il sistema laterale Multi-Fresh migliora la traspirazione, amplifica il flusso dell’aria e contribuisce a mantenere il materasso asciutto evitando l’accumulo di calore

La presenza di elementi tecnici ottimizzati per gestire e combattere il calore consente di avere una traspirazione ottimale e un materasso fresco e asciutto tutto l'anno, anche se si sceglie la versione in foam dal sostegno rigido!

Un'efficacia testimoniata dai tanti clienti X-BIO che lo hanno scelto e riposano bene: X-BIO ha un punteggio di 4.9/5 sulla piattaforma di recensioni indipendenti Trustpilot!

Tutti i modelli della linea X-Bio sono sistemi brevettati, ma se soffri particolarmente il caldo non potrai che scegliere X-Bio Artic!

X-BIO_Artic_dormire_bene_in_estate

X-BIO Artic: il materasso per un riposo ultra-rinfrescante

X-Bio Artic è il materasso dallo straordinario effetto ultra-rinfrescante che si sente al tatto!

Il suo rivestimento X-BIO è arricchito infatti di uno speciale agente che si attiva in condizioni di calore eccessivo e rilascia un'immediata sensazione di freschezza.

Grazie a queste sue proprietà, X-BIO Artic:

  • combatte il caldo e allevia la sensazione di calore
  • ristabilisce il microclima di riposo ideale con maggiore rapidità
  • consente di risparmiare energia e riposare meglio e in maniera rigenerante anche d’estate

X-Bio Artic, sia nella versione ibrida a molle insacchettate sia nella versione in foam, ti stupirà e regalerà una sensazione di fresco benessere anche d’estate.

Scopri X-Bio Artic e il piacere di un riposo sempre fresco e asciutto!

Prodotti correlati

Ultimi post

Vedi tutti