Qual è il materasso migliore per i dolori alle gambe?

I dolori alle gambe sono una problematica comune che colpisce molte persone a letto.

Le cause possono essere molteplici e nei casi più gravi è consigliato ricorrere al parere del medico per evidenziare la presenza o meno di patologie.

In molti casi, però, i dolori alle gambe sono causati da abitudini scorrette, abitudini su cui è possibile intervenire, nonché dal materasso.

Cerchiamo allora di capirne di più e scoprire quale tipologia di materasso è più adatta se soffri di dolori alle gambe.

Dolori alle gambe: cause e rimedi

Come detto, i dolori alle gambe sono molto comuni. Spesso possono essere causati da un eccessivo stress agli arti dettato da giornate faticose, per esempio se passi molto tempo in piedi o percorri ogni giorno lunghe distanze.

Una mancanza di allenamento quindi? Non esattamente. Di dolori alle gambe soffre anche chi regolarmente fa esercizio, e anzi è frequente che gli sportivi abbiano questi problemi a seguito di sessioni di allenamento troppo dispendiose o affrontate senza adeguato stretching pre e post esercizio.

Ai dolori alle gambe contribuiscono poi tutte quelle abitudini scorrette che ostacolano il buon riposo e il recupero: stress, cattiva alimentazione, utilizzo di dispositivi elettronici prima di dormire, ecc.

Il consiglio è quindi di intervenire su tutti quei fattori che possano complicare il sonno, così da creare un ambiente positivo per dormire bene.

La scelta del materasso giusto

Di certo la scelta del materasso giusto rientra tra quegli elementi che possono migliorare il tuo riposo e aiutarti se soffri di dolori alle gambe. Prima domanda: esistono certificazioni mediche che testimoniano la capacità del materasso di intervenire su dolori alle gambe? 

Possiamo citare la certificazione di Dispositivo Medico di Classe 1 del Ministero della Salute, la quale attesta che un materasso sia idoneo alla prevenzione e al trattamento di patologie della colonna vertebrale e quindi anche dell’area bassa della colonna che può determinare dolori agli arti inferiori.

La presenza di questa certificazione può quindi già darci un primo indizio della capacità del materasso di intervenire su dolori cronici, come quelli alle gambe. 

Spesso, inoltre, un cattivo materasso provoca o intensifica i dolori agli arti lasciando che il peso di accumuli su di essi.

Il corpo, disteso, comprime gli arti e preme sui vasi sanguigni che faticano a garantire il giusto afflusso di sangue. Il risultato è che l’arto dà una sensazione di formicolio o addirittura si addormenti. 

Ecco allora che un ottimo materasso deve essere confortevole. Cosa vuol dire?

Quando un materasso è confortevole?

Un materasso è confortevole quando garantisce un’accoglienza ottimale del corpo.

È una questione sia di “impatto”, ossia del piacere che provi una volta disteso sul materasso, sia della capacità del materasso di distribuire il peso ed evitare la formazione dei punti di pressione.

I punti di pressione sono, come già anticipato, quei punti in cui il peso tende ad accumularsi e ostacolare la corretta circolazione sanguigna: spalle, bacino, gambe, ecc. 

Un fastidio che provoca formicolii, addormentamento degli arti, la necessità di rigirarsi e cambiare posizione, e in definitiva pesantezza e dolore muscolare a braccia e gambe.

I materassi confortevoli sono materassi ricchi di strati accoglienti, in genere posizionati nell’imbottitura.

Sono proprio questi strati ad attutire l’impatto del corpo sul materasso, dare un maggiore senso di comfort, e migliorare la distribuzione del peso per non ostacolare la corretta circolazione sanguigna che può causare l’addormentamento degli arti.

È importante poi ricordare che i migliori materassi sono confortevoli e al contempo offrono un sostegno ergonomico, e così contribuiscono ad aumentare a tutto tondo il benessere del riposo.

Materasso migliore per dolore alle gambe

X-BIO – Il materasso per il recupero muscolare e per dormire meglio

Se soffri di dolore alle gambe ti consigliamo X-BIO, una soluzione di riposo moderna che allevia le tensioni muscolari e favorisce un rapido recupero muscolare.

X-BIO è disponibile sia in versione ibrida a molle insacchettate sia in versione foam, si adatta ai movimenti e mantiene il corpo nella posizione corretta evitando posizioni dannose. 

La presenza del Memory Foam, invece, garantisce comfort e una distribuzione ottimale del peso sul materasso, così da non creare punti di pressione e sollecitare braccia e gambe.

In più, X-BIO è un sistema brevettato nel mondo! La combinazione di fibre Coolmax e Airmesh, fibre hi-tech fresche e traspiranti, consente l’eliminazione di calore e sudore e permette al corpo di riposare meglio e recuperare energie velocemente.

X-BIO è un Dispositivo Medico di Classe 1 riconosciuto dal Ministero della Salute, idoneo al trattamento e alla prevenzione di patologie della colonna vertebrale. In quanto Dispositivo Medico, dà inoltre diritto a una detrazione fiscale del 19%

La linea X-BIO si compone di più materassi, ricchi di benefici funzionali e differenti per soddisfare ogni esigenza di riposo.

Un consiglio? Se hai dolore alle gambe, dai un'occhiata a X-BIO Ceramic, il materasso che riflette il calore del corpo sotto forma di raggi FIR e stimola la microcircolazione sanguigna e così contribuisce ad alleviare dolori e tensioni muscolari!

X-BIO ogni giorno migliora il riposo di sempre più persone, come testimoniano le recensioni dei nostri clienti: X-BIO ha il punteggio di 4.9/5 sulla piattaforma indipendente Trustpilot.

Visita il nostro shop oppure parla con un esperto

Prodotti correlati

Ultimi post

Vedi tutti