Quali sono i vantaggi dei materassi a molle?

Donna incerta sul materasso a molle insacchettate

Può darsi che tu abbia sentito parlare delle molle insacchettate, magari te le hanno consigliate (oppure sconsigliate!) e vuoi sapere quanto c’è di vero. 

Oppure, conosci già i materassi con le molle Bonnel e ti stai chiedendo che differenza ci sia con le nuove molle indipendenti.

Tranquillo, se vuoi saperne di più sui materassi a molle, sei nel posto giusto!

Scopriamo subito i vantaggi, gli svantaggi, pregi e difetti di questa tipologia di materassi.

Molle Tradizionali e Molle Insacchettate

A cosa pensi quando senti parlare di materassi a molle? Forse ti vengono in mente quelle molle annodate l’una all’altra di una volta, intrecciate per formare un blocco solido e compatto. 

Ecco, quelle sono le molle Bonnel che costituiscono la struttura interna e portante dei materassi a molle tradizionali.

I materassi con molle insacchettate, come il nome suggerisce, si compongono invece di molle inserite in sacchetti e indipendenti l’una dall’altra. Da qui anche la definizione di “molle indipendenti”. 

Sta proprio in questa distinzione strutturale la causa di prestazioni diverse tra le molle Bonnel tradizionali e le nuove molle insacchettate. 

Cosa cambia? Scopriamolo assieme!

Molle Insacchettate - Come scegliere

I vantaggi delle molle insacchettate

Le molle insacchettate sono a tutti gli effetti un’evoluzione tecnica che ti dà maggiori vantaggi

Ecco perché a partire dalla loro introduzione sul mercato le molle insacchettate hanno man mano sostituito le molle Bonnel nei materassi più moderni e performanti.

Oggi, infatti, l’offerta di qualità sul mercato si concentra su questa tipologia, mentre le molle tradizionali Bonnel sono presenti in materassi di fascia bassa dalle prestazioni inferiori.

Quali sono gli elementi da prendere in considerazione e i vantaggi che può darti un materasso a molle insacchettate rispetto a un materasso a molle Bonnel?

Maggiore ergonomia

Nei materassi a molle tradizionali è il molleggio nella sua interezza a rispondere alla pressione del corpo: il supporto è rigido, poco ergonomico e poco incline ad assecondare i movimenti e le naturali curvature della colonna vertebrale.

Al contrario, ogni volta che ci si sdraia su un materasso a molle insacchettate, il peso del corpo è assorbito unicamente dalle molle oggetto della pressione. 

Ciò è possibile in quanto le molle nei sacchetti sono separate l’una dall’altra e non legate in un unico blocco come nel caso delle molle tradizionali Bonnel.

Ecco perché le molle insacchettate offrono una maggiore ergonomia e garantiscono un sostegno ottimale.

 Donna che dorme male

Maggiore Adattabilità

Un materasso deve garantire un supporto ergonomico anche quando ci si muove sul materasso e si cambia posizione di riposo.

La possibilità di rispondere singolarmente alla pressione del corpo consente ai materassi a molle insacchettate di gestire al meglio i cambi di posizione e mantenere la colonna vertebrale in posizione corretta. 

Indipendenza dei pesi

Che accade quando si sdraiano due persone su un vecchio materasso a molle Bonnel (ad esempio su un matrimoniale)? 

Il blocco compatto e unico all’interno assorbe nella sua interezza i pesi e crea squilibri che sono sia fastidiosi sia nocivi per la colonna vertebrale.

Le molle insacchettate, al contrario, sono una soluzione ideale nei materassi matrimoniali perché garantiscono l’indipendenza dei pesi grazie al loro sistema di molle separate l’una dall’altra.

Cerchi un materasso matrimoniale? Scegli sempre le molle insacchettate!

Le zone differenziate

Un approfondimento completo non può tralasciare le zone differenziate. Cosa sono?

Per spiegarlo, partiamo dal problema: quando ti sdrai il peso si concentra in alcune aree del corpo (testa, spalle, bacino, piedi), uno scompenso che crea fastidio e costringe a riposizionarsi durante il riposo. 

Le zone differenziate sono una soluzione tecnica che tenta di risolvere questa problematica. 

Si tratta di sezioni di molle con minore o maggiore rigidità (ecco perché differenziate) in modo da supportare in maniera differente le aree del corpo: blocchi di molle più rigide lì dove il peso tende ad accumularsi, blocchi di molle meno rigide lì dove serve meno supporto.

Tuttavia, va da sé che persone con corporature e altezze diverse potrebbero non incontrare la giusta zona sui materassi a zone differenziate, vanificando questa soluzione!

 Coppia che sceglie materasso a molle insacchettate

Materassi a molle: a cosa fare attenzione?

Ok, i materassi a molle insacchettate sono una soluzione moderna e ideale per chi soffre di problematiche legate alla colonna vertebrale. Ma quali sono i difetti?

Il limite dei materassi a molle insacchettate è legato alla portanza: a seconda del modello, oltre una certa soglia di peso è sconsigliato optare per questa tipologia di materassi e privilegiare materassi in foam. 

Se ti interessa saperne di più in proposito, ti consigliamo di dare un’occhiata alla nostra guida su come scegliere un materasso tra foam e molle.

Un altro possibile limite delle molle insacchettate è legato all’adattabilità.

Come visto, le zone differenziate provano a offrire un supporto ergonomico progettato per le differenti aree del corpo, ma in realtà non sono in grado di rendere conto di altezze e corporature differenti. 

Su quest’ultimo punto, però, abbiamo una soluzione!

 Materasso a molle insacchettate X-BIO Coolmax

X-BIO – La soluzione a molle insacchettate perfetta per il mal di schiena

X-BIO è una linea di materassi hi-tech disponibile sia in foam sia in versione ibrida a molle insacchettate. 

Il molleggio è costituito dallo speciale Sistema Multi-Zona Intelligente composto non da blocchi di molle con differente rigidità (come nelle zone differenziate standard) ma da singole file di molle a differente rigidità che attraversano il materasso. 

Un accorgimento tecnico che supera le zone differenziate standard e garantisce:

  • maggiore ergonomia per evita posizioni scorrette;
  • maggiore adattabilità, perfetto anche per altezze e corporature diverse.

X-BIO è poi un ibrido, in quanto il molleggio è inserito in un box perimetrale in schiuma di poliuretano ad alta densità detto Box System. 

Il Box System

  • protegge il molleggio e così aumenta la longevità del prodotto;
  • evita affossamenti sui bordi laterali, per esempio quando ci si siede sul lato;

X-BIO è un sistema brevettato nel mondo ed è certificato Dispositivo Medico di Classe 1, ossia è riconosciuto dal Ministero della Salute come idoneo alla prevenzione e al trattamento di patologie della colonna vertebrale. 

X-BIO è scelto e apprezzato da sempre più persone nel mondo. Hai dei dubbi? Hai 100 giorni di prova per scoprire tutti i vantaggi della linea X-BIO!

Vuoi saperne di più? Visita il nostro shop oppure parla con un esperto

Prodotti correlati

Ultimi post

Vedi tutti